Cristo di Rosano
Cristo di RosanoL'immagine del Cristo è tratta dal Crocifisso (risalente al XII secolo e realizzato dal maestro di Vico l'Abate), che sovrasta l’altare maggiore dell'Abbazia di Rosano.
(Fondata nel 780 da un certo Ursone l’abbazia di Santa Maria di  Rosano, che sorge sulla riva sinistra dell’Arno, accoglie un ordine di suore di clausura, benedettino, fin dai tempi della sua origine, quando la regola di San Benedetto era molto diffusa per opera di Carlo Magno. Nei primi secoli della sua storia, subì l’influenza negativa delle grandi famiglie di Toscana, come ad esempio i Conti Guidi, che riuscirono a trascinare Rosano nelle lotte fiorentine che culminarono con il saccheggio di quest’ultimo nel 1143. Nel 1147 i Guidi restaurarono il monastero e sempre in questo secolo la Badessa Berta fece ampliare la chiesa e costruire il campanile. Questo in stile romanico, costruito con rudi pietre e reso leggero da una serie di monofore, bifore e trifore, domina il cortile antistante la chiesa anche questa in stile romanico.)



 
www.ingrossocaffe.shop